In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.


In Italia

Programma di Purificazione: truffa e abuso della professione medica
1989: il Pretore di Modena condanna gli operatori del locale centro Dianetics. 1993: Dopo un annullamento con rinvio della Cassazione, condanne confermate dalla Corte di Appello.

La Cassazione: l'attività religiosa a pagamento di Scientology va tassata
«"L'attività religiosa a pagamento" dei centri Narconon di Scientology produce reddito per l'organizzazione e deve soggiacere agli obblighi tributari.» Storico giudizio della Cassazione. Testo della sentenza, ed articoli tratti dai quotidiani La Padania e Il Giornale, 2 Marzo 2000.

Scientology sotto inchiesta: Il Processo di Milano

Iniziato nel 1988: riassunto e considerazioni su dodici anni di tribunali, che hanno visto coinvolti dirigenti ed operatori della Chiesa di Scientology, Dianetics Institute e Narconon.

Ristrutturata completamente la sezione, con documenti legali fino ad ora inediti, articoli di giornale, commenti di illustri giuristi, per la prima volta raccolti in un unico spazio informativo. Un caloroso ringraziamemto all'amico Floridi che ha curato gli aspetti più difficili di questa sezione, scovando documenti preziosi e, come mai prima d'ora, facendo luce sulle condanne comminate nel corso dei vari procedimenti.

Sgravi legittimi a Scientology
La Sezione Tributaria della Corte di Cassazione annulla la sentenza di condanna e rinvia alla Commissione Tributaria Regionale della Lombardia. Testo della sentenza depositata nell'ottobre 2001.

L'attività svolta da Scientology è commerciale
Sentenza della Commissione Tributaria Regionale per l'Emilia Romagna. Da Il Fisco N. 8 del 22 Febbraio 1999. Firenze: Scientology sotto inchiesta
Otto persone indagate per associazione a delinquere e lesioni. La Repubblica, cronaca di Firenze, 28 marzo 2001 (procedimento archiviato in data 15.11.2001).
  • La Reazione: «L'inchiesta è una campagna denigratoria!» La Repubblica, cronaca di Firenze, 30 marzo 2001.
Scientology: problemi in Sardegna
Si indaga a Cagliari per cinconvenzione d'incapace ed estorsione, dopo il suicidio di un ventenne: la Digos ha perquisito uffici e locali, più alcune abitazioni private. Rassegna stampa, Marzo 1999.
  • Scientologist accusato di estorsione e favoreggiamento
    A seguito della riapertura dell'indagine sul suicidio, nel 1997, di un diciannovenne cagliaritano, il magistrato conclude il suo lavoro chiedendo il rinvio a giudizio. L'Unione Sarda, 5 ottobre 2002.
  • Ex capo di Scientology condannato: quattro anni e mezzo
    [...] ieri G. C., 41 anni, è stato riconosciuto responsabile di estorsione ai danni del cugino Roberto D., il ragazzo suicidatosi il 18 febbraio del 1997 [...]. L'Unione Sarda, 9 novembre 2004.
  • La sentenza di Cagliari
    Testo integrale della sentenza con cui in data 8/11/2004 il Tribunale di Cagliari ha condannato un dirigente della locale Chiesa di Scientology a 4 anni e sei mesi di reclusione per il reato di estorsione.
  • Assoluzione per il cagliaritano Carta
    Il 13 maggio 2010 è stato assolto lo scientologist sardo che nel 2004, in primo grado, era stato condannato a 4 anni e mezzo di reclusione per estorsione continuata.

Sanzionata due volte per pubblicità ingannevole
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato interviene per impedire la diffusione da parte di Scientology di inserzioni pubblicitarie dal contenuto ingannevole. Provvedimenti del 22 Maggio 1997 e 5 Gennaio 1996.


Nel Mondo

Francia: la Cassazione condanna definitivamente due organizzazioni Scientology per truffa organizzata e abuso di professione
Si è concluso il procedimento giudiziario iniziato nel 2009 che ha riguardato in particolare il "Test della Personalità" proposto ai passanti, il "Rundown di Purificazione", anche nucleo centrale del programma di disintossicazione e recupero Narconon, e le tecniche di "vendita dura" usate dal movimento, che la Francia ha ritenuto configurino il reato di truffa organizzata. Di Tony Ortega e Jonny Jacobsen, ottobre 2013.
  • Cassazione francese: Chiesa di Scientology condannata per truffa organizzata e abuso della professione. Perché?
    Storica sentenza francese, condannati in via definitiva sei dirigenti e la Chiesa di Scientology in quanto tale. Il giornalista anglo-francese Jonny Jacobsen ripercorre per noi le tappe del procedimento. Ottobre 2013.
  • Scientology Francia: il procedimento parigino
    Ora che la sentenza francese è diventata definitiva, analizziamola con l'aiuto del giornalista che ha seguito tutte le fasi del processo. Ottobre 2013.
  • Il processo parigino: parla lo psichiatra
    Nel corso del processo che si è concluso il 16 ottobre 2013 con la condanna definitiva di due entità Scientology francesi e di 6 suoi operatori per truffa organizzata e abuso di professione, la corte ha voluto sentire il parere di uno psichiatra in merito alle tecniche di vendita scientologiche. Ecco il resoconto del giornalista che ha seguito tutte le fasi processuali. A seguire, le vicende di quattro persone coinvolte, come da testimonianze rese in tribunale. Di Jonny Jacobsen, giugno/luglio 2009.
  • Il processo parigino: il parere dei periti sull'E-meter
    Nel corso del processo che si è concluso il 16 ottobre 2013 con la condanna definitiva di due entità Scientology francesi e di 6 suoi operatori per truffa organizzata e abuso di professione, la corte ha voluto sentire il parere di alcuni periti sull'apparecchio essenziale all'auditing di Scientology, l'elettropsicometro o E-meter. Ecco il resoconto del giornalista che ha seguito tutte le fasi processuali. Di Jonny Jacobsen, giugno/luglio 2009.
  • Il processo parigino: Rundown di Purificazione
    Nel corso del processo che si è concluso il 16 ottobre 2013 con la condanna definitiva di due entità Scientology francesi e di 6 suoi operatori per truffa organizzata e abuso di professione, centrale al dibattimento è stata la prescrizione di dosi massicce di vitamine, da cui è scaturita l'imputazione di abuso della professione di farmacista. Va ricordato che la pratica purificatrice scientologica fu condannata già nel 1989 dalla Pretura di Modena, ed è tutt'ora al centro del programma disintossicante Narconon della Chiesa di Scientology. Di Jonny Jacobsen, giugno/luglio 2009.
  • Il processo parigino: la parola agli imputati
    Il 16 ottobre 2013 la Corte di Cassazione francese ha confermato le condanne a due entità della Chiesa di Scientology e a sei suoi operatori. Il giornalista anglo-francese Jonny Jacobsen ha seguito tutte le udienze del primo grado e ci racconta le deposizioni di tre degli imputati: il Direttore Esecutivo, la presidente del Celebrity Centre, il registrar. Giugno/luglio 2009.
  • Il processo parigino: i testimoni delle parti lese
    Sentito un parlamentare che partecipò a tutte le inchieste istituzionali sulle sette, e un ex fedele di alto livello. Di Jonny Jacobsen, giugno/luglio 2009.
  • Il processo parigino: i testimoni della difesa
    Imputati al processo di Parigi concluso nel 2013 erano alcuni dirigenti locali e due organizzazioni Scientology, il Celebrity Centre e la libreria. I testimoni della difesa hanno parlato sia a favore dei singoli imputati, sia a favore delle organizzazioni e della pratica del "Rundown di Purificazione". Ecco le loro deposizioni. Di Jonny Jacobsen, giugno/luglio 2009.
  • Il processo parigino: prima delle arringhe conclusive
    Nelle ultime giornate di udienza viene sentita in aula l'ex deputato Catherine Picard, che per conto dell'UNADFI di cui è presidente chiede di costituirsi parte civile. Si richiamano poi al banco dei testimoni gli attori chiave del procedimento per mettere a confronto le loro dichiarazioni. Di Jonny Jacobsen, giugno/luglio 2009.

Il procedimento per molestie contro la Chiesa di Scientology
Monique Rathbun cita in giudizio la chiesa e il suo leader e racconta in tribunale le molestie subite. Autunno 2013. Il lato oscuro di Scientology: 1975 - 1979 Prendi il documento in formato WinZIP
1978, vertici del Guardian Office di Scientology condannati per: infiltrazione di enti governativi e privati, furto di documenti del governo, ostruzione alla giustizia. Mary Sue Hubbard, moglie di L. Ron Hubbard, condannata a 5 anni di carcere. Approfondita inchiesta del St. Petersburg Times, Premio Pulitzer 1980 quale migliore Reportage Nazionale.

I Giudici Breckenridge e Ideman
«Un'organizzazione schizofrenica e paranoica [...] L. Ron Hubbard: un bugiardo patologico». Le sentenze della Corte Superiore dello Stato della California per la Contea di Los Angeles (Ottobre 1984) e Corte Distrettuale degli Stati Uniti, Distretto Centrale della California (Giugno 1983). La guerra di Scientology contro i giudici americani
Le molestie toccano anche i giudici. Articolo della rivista legale The American Lawyer, dicembre 1980.

Condanna per usura su persona disabile
Due Scientologist condannati a pene detentive. La Corte definisce la loro condotta "uno sfruttamento... vergognoso... senza scrupoli... estremamente biasimevole... profondamente ingiusto, basato su manipolazione e inganno". Testo della sentenza emessa il 10 Giugno 1987, Tribunale penale di Basilea, Svizzera. La sentenza illustra come l'attività di vendita costituisca un elemento centrale.
  • Nuovi guai per Scientology in America
    Raul Lopez, disabile mentale, si era ritrovato più ricco di 1,7 milioni di dollari dopo il risarcimento dell'assicurazione - poi ha incontrato la Chiesa di Scientology. Di Ron Russell, New Times Los Angeles, 21 dicembre 2000.
Scientology: problemi in Spagna
I dirigenti di Scientology sotto processo per: associazione illegale contraria a libertà, sicurezza sul lavoro e salute pubblica; evasione fiscale; minacce; esercizio abusivo della professione medica; sequestro di persona; lesioni e altro. Il Presidente Internazionale della chiesa rischia 30 anni di carcere. El Pais - 6 Febbraio 1999.

Rassegna stampa sulle perquisizioni in Belgio
Perquisite 25 sedi di Scientology in Belgio e alcune in Francia. Sequestrata una montagna di documenti, i responsabili sottoposti a interrogatorio. Raccolta di articoli tratti dalla stampa mondiale, 1-2 Ottobre 1999.
  • Scientology in Belgio: gruppi di facciata e perquisizioni
    Lotta alla droga, reinserimento dei detenuti, gestione aziendale: i seguaci di Ron Hubbard sono multiformi. Articolo tratto da LE SOIR, Bruxelles. Di Alain Lallemand, 5 Ottobre 1999.
  • Scientology affronta accuse penali in Belgio
    Settembre 2007: dopo 10 anni di indagine, la Procura Federale belga richiede il rinvio a giudizio per abuso della professione medica, omissione di soccorso, infrazioni delle leggi sul commercio (pratiche disoneste, clausole contrattuali abusive) violazione della legge sulla privacy, truffa, estorsione e associazione a delinquere (cfr. La Libre Belgique, 4.9.2007). Le accuse non riguarderebbero soltanto singoli individui, ma la "chiesa" in quanto tale.
  • Il Belgio contro Scientology
    La Procura definisce la chiesa una "organizzazione criminale". La chiesa sostiene trattarsi di "caccia alle streghe". Saint Petersburg Times, 4 novembre 2007.

Scientology a processo in Belgio
Autunno 2015: Prende avvio il procedimento, i cui fatti risalgono al 1999, che vede imputati 12 dirigenti e due associazioni della Chiesa di Scientology con accuse che vanno dalla truffa all'abuso della professione medica, fino all'associazione criminale. Di Jonny Jacobsen.

Scientology mira a Bruxelles
Nuovo centro europeo di Scientology: obiettivo, la presa del potere. Tra pochi mesi l'inizio del processo belga che vede la chiesa imputata di associazione a delinquere. Di Julie Barreau, tratto da Le Soir, 17 maggio 2006.

La Grecia chiude le porte a Scientology
Un'ampia panoramica sulle vicende che nel 1995 hanno condotto all'apertura di un'inchiesta ufficiale, alla condanna in tribunale e conseguente smantellamento dell'organizzazione avvenuto nel Gennaio 1997.

Sotto inchiesta: il raid della polizia a Mosca
Una riflessione introduttiva a cura del critico Chris Owen, Marzo 1999.
Preoccupazione per la libertà religiosa in Russia
Dal Salt Lake Tribune, 14 Marzo 1999, di Michael Nakoryakov, redattore al Tribune's World News.

Revocata la licenza al centro moscovita di Scientology
Motivazione: irregolarità nei documenti di registrazione. Breve rassegna stampa, Ottobre 1999.

La Débâcle Russa
Luglio 2001: dopo gli effimeri successi dei primi anni '90, in Russia continuano i guai di Scientology. Il massimo esponente di "Narconon" si mette in proprio rinnegando il gruppo, e la direttrice del centro Dianetics di Khabarovsk viene condannata a 6 anni con la condizionale.

In Francia

Francia: la Chiesa di Scientology condannata per truffa organizzata
Breve rassegna stampa sulla storica sentenza del 27 ottobre 2009.


Scientology: inchiesta su una setta che fa paura
Il 25 maggio 2009 è iniziato in Francia un processo che per la prima volta nel paese vede imputata anche la Chiesa di Scientology, e non solo i suoi singoli dirigenti. In caso di condanna, il movimento rischia lo scioglimento sul territorio francese. Di François Koch, 13 maggio 2009, L'Express (Parigi).

Scientology rischia di finire fuorilegge in Francia
La chiesa di Scientology sarà processata in Francia per truffa, associazione a delinquere e uso illecito della farmacia. I processi contro i singoli responsabili transalpini di Scientology, talvolta accusati d'aver abusato dell'altrui buona fede, non sono una novità. Adesso è l'organizzazione in quanto tale a rischiare l'ostracismo a seguito del futuro processo, la cui data non è stata ancora stabilita. Di Alberto Toscano, da Parigi. Tratto da "Il Giornale", 9 settembre 2008, pag. 17.

Scientology in Francia
Un rapporto accusa: non è un gruppo religioso, ma una piovra che fa affari. Di Simona Serafini. Tratto da Avvenire, Domenica 12 Settembre 1999.
  • Scientology: due processi in Francia
    E' guerra tra Scientology e il ministro di giustizia Guigou. Di Anna Maria Merlo. Articolo tratto da Il Manifesto, Sabato 11 Settembre 1999.
  • Rassegna stampa sul processo in Francia
    Collezione di articoli tratti dalla stampa mondiale, a proposito del processo penale per truffa aperto in Francia contro sette appartenenti a Scientology. Settembre 1999.
  • La Francia processa Scientology
    Il "giallo" dei dossier scomparsi movimenta la prima udienza del dibattimento contro sette membri di Scientology accusati di truffa. Di Pierre Bois. Tratto da Il Resto del Carlino, 23 Settembre 1999.
  • Nuova rassegna stampa sul processo in Francia
    Ulteriore raccolta di articoli tratti dalla stampa mondiale, a proposito del processo penale per truffa aperto in Francia contro sette appartenenti a Scientology. Settembre 1999.
  • Ultimi accadimenti prima della sentenza
    L'ex Ministro Alain Vivien valuta Scientology "un movimento totalitario" e ne chiede lo scioglimento. Ulteriore Rassegna Stampa, Settembre-Ottobre 1999.
  • Scientology risponde al Ministro
    Lettera di Heber Jentzsch, Presidente della Chiesa di Scientology Internazionale, al Ministro della Giustizia francese. 16 Settembre 1999.

  • Il verdetto del Processo di Marsiglia
    Gli Scientologisti riconosciuti colpevoli. Ex leader francese condannato a due anni di reclusione per truffa. È la seconda condanna subita da membri dell'organizzazione in Francia. Rassegna stampa, Novembre 1999.
    • Come è nato il Processo di Marsiglia
      Scientology «è riuscita a infiltrarsi nell'Interno, nella Difesa, nella Cultura, nell'Educazione e nello stesso Eliseo». Di Serge Faubert. Tratto da L'Evenement du Jeudi, 25 Febbraio - 3 Marzo 1993.

Van Ruymbeke attacca Scientology
Nuovo raid della polizia alla sede parigina di Scientology. «Secondo le informazioni in nostro possesso sono stati sequestrati due computers e due servers. Due servers che, secondo la fonte dietro l'irruzione, si trovavano "in una piccola stanza nascosta dietro un pannello elettrico". La portavoce del culto, Danièle Gounord, giura che ne ignorava l'esistenza.» Tratto dal quotidiano francese Libération, 1 giugno 2000.

Scientology ritenuta responsabile di un suicidio in Francia
Patrice Vic, 31 anni, padre di due bambini, si getta dal dodicesimo piano. La Sig.ra Vic incolpa la Chiesa di Scientology per la morte del marito: l'alto funzionario della chiesa di Lione l'aveva infastidito con continue richieste di denaro, l'equivalente di 6000 dollari, per fare ulteriori corsi di Scientology.
  • Setta o chiesa, dov'è il confine?
    1996: il dibattito al processo di Lione. Chiamati a difendere Scientology, studiosi hanno cercato di dimostrare che nulla la distingue dalle altre religioni. Servizio apparso su L'HEBDO, Svizzera, AA.VV, ottobre 1996. Intervista a Jean-François Mayer:«...Inoltre Scientology ha la seccante tendenza a considerare ogni critico come un criminale

    Se ti è piaciuto questo sito
    contribuisci a mantelerlo vivo
    con una una


    INDIETRO   INDICE   AVANTI

     
     
     

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, impaginazione e codice html - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non è consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it