In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
Lo Scandalo Scientology. Capitolo 18, l'E-Meter

© Di Paulette Cooper. Il libro del 1972 che ha fatto storia per la gravità delle ritorsioni e delle molestie contro l'autrice da parte della chiesa di L. Ron Hubbard.

© Traduzione a cura di Simonetta Po, primavera 1998.

 
 
«L'E-Meter non sbaglia mai. Ha l'aria di sapere tutto. Rivela tutto» 
 
(L. Ron Hubbard)
  

Nelle session di auditing una delle cose più importanti è l'E-Meter
 
Attira la gente in Scientology perché dà ad alcuni l'impressione che vi sia una validità scientifica nei metodi usati. Gli Scientologist vengono accolti o espulsi a seconda delle sue rivelazioni. Aiuta ad estorcere  i segreti e le confessioni più intime, comprese quelle di natura sessuale e criminale. Consente di determinare la lunghezza, intensità e natura delle session di auditing, la data e i dettagli dei "problemi del tempo presente" e delle vite passate della persona. 
 
Nei fatti, l'E-Meter viene spesso utilizzato per provare che questa ha vissuto vite passate. Se qualcuno crede di non aver avuto altre esistenze, ma l'E-Meter non risponde a una data della vita presente, la persona viene spinta a credere che l'episodio debba essersi verificato in una vita precedente. 
 
[...] 
 
Gli Scientologist e Hubbard vi diranno che l'E-Meter è infallibile. Vi assicureranno che questo non sbaglia mai nello stabilire la data in cui l'incidente è accaduto. Vi diranno l'esatto secondo in cui qualcosa è avvenuto tre milioni di anni fa... anche se l'E-Meter si dimostra essere meno che perfetto in relazione alle date della vita corrente. 
 
Sbagli di questo genere hanno portato l'autore Alan Levy, che ha scritto un articolo per il Time Magazine, a disilludersi nei confronti dell'organizzazione (insieme al fatto che il suo contratto a New York diceva che i Gradi V-VII a Saint Hill gli sarebbero costati 390$, per poi recarsi sul posto e scoprire che il prezzo era di 3.150$ più le spese di mantenimento). 
 
I problemi di Alan Levy con Scientology iniziarono quando gli fu detto di usare l'E-Meter per localizzare la data in cui aveva avuto un litigio con la moglie (attuale - vita presente). Senza il meter sapeva che l'anno era il 1958, e che si trattava di una domenica mattina di marzo. Nonostante avesse suggerito all'auditor di consultare il calendario, gli fu detto: "Non c'è bisogno... l'E-Meter lo scoprirà per noi." 
 
Il meter "scoprì" che il litigo era avvenuto il 18 marzo. Ma quando Alan Levy consultò un calendario in una libreria di East Grinstead, scoprì che il 18 marzo 1958 era un martedì, non una domenica. 
 
[...] 
 
Numerosi esperti nel caso legale della Food and Drug Administration contro il meter, furono d'accordo che il suo funzionamento fosse meno che perfetto. George Montgomery, Capo della Measurement Engineering Division del National Bureau of Standards, e il Dott. John I. Lacey, presidente del Dipartimento di Psicofisiologia e Neurofisiologia del Fels Research Insitute di Yellow Spring, dichiararono che l'E-Meter "non rispecchiava i criteri comunemente accettati per la valutazione di uno strumento di questo tipo." 
 
[...] 
 
Gli Scientologist, d'altro canto, affermano che l'E-Meter è così sensibile che non solo reagirà quando una persona tiene in mano gli elettrodi, ma lo farà anche se attaccato a una pianta di pomodori. Mentre alcuni considerano questo un argomento contrario al meter, gli Scientologist pensano che ciò provi la sua validità e sostenga inoltre l'ipotesi che le piante hanno gli stessi sentimenti degli umani. 
 
Gli Scientologist si sono ammirevolmente dedicati alla ricerca e hanno compiuto svariati esperimenti in questo campo, presentati poi al pubblico nelle loro riviste e in comunicati stampa. Gli esperimenti citati sono stati: 
 
1) Dr. Erwin Kapphan, di Zurigo: "usando una versione sensibile del 'galvanometro a pelle'" ("simile all'E-Meter usato nei confessional di Scientology", diceva il comunicato stampa) ha dimostrato che un pomodoro, quando punto da un chiodo, mostrava "reazioni emotive definite di ansietà", simili a quelle degli umani. Kapphan sosteneva inoltre che le piante "si ammalano o avvizziscono solo se stanno già pensando alla morte". 
 
2) Il Dr. Bernard Grad, della McGill University di Montreal, ha condotto esperimenti che evidenziano come le piante fertilizzate con una soluzione che aveva ricevuto "flussi d'attenzione" da parte di un guaritore conosciuto per i suoi poteri extrasensoriali, cresceva significativamente più in fretta e più voluminosa di altre piante. 
 
3) Rex Standord, della Duke University, ha mostrato che le piante a cui viene trasmesso amore, affetto e attenzione calorosa crescono "notevolmente più in fretta e più grandi". 
 
Il comunicato stampa non conteneva informazioni sui livelli statistici significativi degli esperimenti, e neanche su come questi ultimi fossero stati condotti (ad esempio su come "dare amore" o "flussi d'attenzione" alle piante), né in che modo i risultati fossero stati analizzati (come fa un pomodoro a mostrare "reazioni emotive di ansietà"? ecc.). Semplicemente sosteneva, in modo alquanto non scientifico, che tre esperimenti provavano senza ombra di dubbio che la teoria di Hubbard (e, per estensione, l'E-Meter) era valida. 
 

Renderti disponibile la traduzione del libro che stai leggendo ha comportato diverse ore di lavoro gratuito. Contribuisci a difendere questo sito e il suo importante ruolo informativo facendo una una

"Dopo essere stato ridicolizzato sulle sue ipotesi per dieci anni... L. Ron Hubbard è finalmente vendicato... totalmente confermato... era ora.". Il lettore potrà decidere da solo se l'E-Meter dimostra che le piante avvertono il dolore, hanno reazioni emotive di ansia, crescono più in fretta se ricevono i "flussi d'attenzione" di un guaritore ecc. - o se accettare l'opinione del Presidente del Dipartimento di Psicofisiologia e Neurofisiologia di un istituto, e il Capo della Medical Engineering Division, che l'E-Meter non è uno strumento accurato per la misurazione dei flussi di elettricità. 
 
Ma se scegliete la seconda possibilità, ricordatevi che non potrete discutere la vostra posizione con gli Scientologist. Questi affermano che l'E-Meter registra il thetan, che secondo loro ha un voltaggio elettrico, e dal momento che nessuno ha mai visto un thetan, e men che meno ha testato la sua elettricità, chi può contraddire questa teoria?

 
 
 
INDIETRO   INDICE   AVANTI
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it