In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
WISE Italia forever

Esperienza di uno staff italiano che alla meta' degli anni '80 partecipo' alla "grande avventura WISE". © Allarme Scientology, 2002.

 

Sto parlando di una storia che costituisce un trauma nel passato di molti scientologist. Visto che Scientology sostiene che ogni essere è responsabile delle proprie condizioni, chi vi è stato coinvolto ha dovuto interiorizzare tutto e non ha ricevuto giustizia. Purtroppo, penso che questa sia routine all'interno della Chiesa.

WISE [World Institute of Scientology Enterprises] è il network che si occupa di portare la tecnologia manageriale sviluppata da Hubbard (ADMIN TECH) all'interno del mondo degli affari [1].

I Network esistono perché in Scientology tutto viene gestito dall'alto. Chi consegna il servizio a livello locale ha un superiore a livello continentale il quale, a sua volta, ne ha uno a livello intercontinentale. Questa catena di comando forma un network [2].

Wise è un'attività gestita direttamente dalla Chiesa e fa parte della Divisione 6, quella che si occupa del contatto col pubblico nuovo. Secondo i piani di Scientology, la salvezza del pianeta passa anche attraverso il "chiarimento" dei gruppi organizzati. Tutti noi un giorno, sul lavoro, useremo queste tecniche e saremo felici, produttivi e in espansione...

WISE Italia srl, a metà degli anni '80, era una ditta privata di consulenza che poteva fornire certi servizi di Scientology al pubblico, ovviamente pagando le royalties alla Chiesa [3]. La disciplina era blanda e i guadagni alti. I servizi erano:

A) Consulenza: pagata a ore come l'auditing. Un consulente addestrato andava nelle ditte e le organizzava seguendo le direttive stabilite da Hubbard.

B) Addestramento: il cliente studiava dei corsi di Scientology, oppure dei corsi tratti dai materiali originali di Scientology. L'ADMIN TECH è costituita principalmente dalle Statistiche, dalle Condizioni, dall'Etica e, in generale, dalle Policy (scritti di Hubbard, verde su bianco, che trattano di organizzazione). Ovviamente si tratta di dogmi da applicare così come sono scritti.

L'anomalia di WISE Italia

Non so come sia cominciata esattamente la storia, ma da ciò che mi fu raccontato in seguito presumo che sia andata così: alla fine degli anni '80 una missione della Sea Org (l'elite di Scientology), venuta da Wise Internazionale, convinse i soci di Wise a firmare un contratto simile a quello degli staff di una Chiesa (5 anni. Tanti doveri, nessun diritto). Una Chiesa (in gergo ORG - abbreviazione di Organizzazione) si occupa di fornire al pubblico i servizi di Scientology. Tutti diventarono membri di una "Chiesa" ma Wise continuò a essere una srl [4].

Credo che una soluzione così stravagante fu causata da due fattori: A) L'ignoranza delle leggi italiane da parte di membri della Sea Org arrivati dagli Stati Uniti. B) La pressione sulle statistiche che ha probabilmente favorito questa soluzione. Wise Int, prendendo sotto di sé Wise Italia, inglobò tutte le sue statistiche [5].

Questo passaggio creò un bel po' di effetti collaterali:

1) Una srl funzionava come un'ORG. Chi lavorava per Wise Italia subiva tutta la disciplina pesante a cui sono sottoposti gli staff. Questo ha generato un forte sfruttamento delle "risorse umane".

2) Gli staff lavoravano a tempo pieno eppure prendevano la paga secondo il principio della collaborazione esterna (coll coord). In realtà erano interni e avrebbero dovuto essere assunti come dipendenti.

3) Wise It. pescava i propri clienti principalmente tra gli scientologist, visto che erano più facili da avvicinare. Ciò è rigorosamente vietato dalle regole stabilite da Hubbard. A nessuno è consentito interferire con le linee delle ORG. Wise dovrebbe rivolgersi principalmente al pubblico Wog (= non scientologista)

Wise era anomala sia per le leggi italiane che per quelle Hubbardiane!

Dal 1986 in avanti furono reclutati molti scientologist dedicati [6]. Gente in gamba che vedeva nell'avventura un modo di fare Scientology a tempo pieno senza essere oppressi dalla vita durissima che conducono gli staff delle ORG.

Rispetto alle ORG, Wise aveva alcuni vantaggi: per esempio le donazioni potevano essere scaricate dalle tasse e la consulenza poteva essere consegnata ovunque senza tutte le procedure che accompagnano l'auditing. Infine era facile pescare nella massa degli scientologist già esistenti.
Wise conobbe una grande espansione che, purtroppo, fu accompagnata da un irrigidimento della disciplina e da una demenziale pressione sulle statistiche. Il gruppo aveva successo ma, già in quel periodo, si avvertivano i segnali di un misterioso, strisciante malessere...

Si buca che è una meraviglia

Wise si è sempre lasciata alle spalle molti "cadaveri". Cadaveri è un'espressione che uso per identificare clienti che hanno avuto brutte esperienze con la consulenza. Questo succedeva anche nel periodo di maggior fulgore. C'erano sempre persone insoddisfatte. In seguito potei notare che molti di quelli che avevano avuto un miglioramento nella produzione e nell'organizzazione subirono, in seguito, un declino. Curiosamente succede la stessa cosa con l'auditing! Negare la presenza di risultati è, a mio modo di vedere, sbagliato. Scientology è un sistema che funziona anche se è assolutamente sopravvalutata. Inoltre presenta effetti collaterali mortiferi. Sono proprio quei risultati, incostanti, temporanei e soggetti a recidiva, a dare a molti l'idea di una tecnologia infallibile.

Motivi di disagio

L'ADMIN TECH è stata creata per le Org di Scientology. Difficilissimo applicarla alle aziende. In una Chiesa tutta la produzione è misurata in statistiche settimanali. Così è facile vedere se c'è un calo o un incremento e stabilire quali azioni intraprendere. La produzione segue questa tendenza: per esempio tutti i pagamenti per i servizi sono anticipati, quindi esiste un flusso quotidiano di entrate. In una ditta che incassa i pagamenti a fine mese, la statistica delle entrate diventa quasi inutile: si vedrebbe un grafico con tre settimane piatte e un picco corrispondente alla fine del mese.

Hubbard ha scritto che un'organizzazione in formazione deve partire da 3 Manager (HES= etica, reclutamento ed entrate; OES= tesoreria, produzione e qualificazione; PES= pubblico nuovo). Questa struttura è affine al tabellone organizzativo di una Chiesa. Ora andiamo da un cliente ipotetico: un architetto unico proprietario dello studio. Le istruzioni per la consulenza sono quelle di mettere immediatamente altre due persone al suo fianco! Questo perché Hubbard ha scritto così. L'architetto in questione, come prima mossa, dovrebbe trovarsi due soci! Situazioni simili ne sono successe parecchie. Si tentava, stupidamente, di adattare la realtà a ciò che ha scritto Hubbard. Ovviamente il cliente non migliorava!

Wise non poteva applicare l'ADMIN TECH al 100%. Era matematicamente impossibile visto che le policy sono scritte per le ORG e non per le aziende. Così si vide costretta a lasciar fare alla libera interpretazione dei consulenti. Molti svilupparono un modo personale di operare. Uno di loro, come ho saputo in seguito, a volte li portava in montagna a guardare il panorama. Questo si potrebbe chiamare Squirrel cioè Scientology non standard, ma anche quella standard era inapplicabile.
I disastri arrivavano dalle azioni arbitrarie dei consulenti ma anche dall'applicazione rigida dei dogmi. Certo, più il consulente era sprovveduto, più i clienti avevano brutte esperienze.

Addestramento

Wise ha operato nel mondo degli affari senza avere una preparazione specifica nel settore, basandosi solo sulle Policy di Hubbard. Questo è uno dei dogmi di Scientology: quello che ha scritto Ron risolve tutti i problemi. Un altro dogma dice che se addestri una persona dandole le giuste informazioni, questa persona può occupare qualsiasi posto di lavoro. L'idea di predisposizione o attitudine è bandita. Così sono state utilizzate persone che non avevano la predisposizione (e tantomeno le basi culturali) per fare i consulenti aziendali. Si potrebbero raccontare storie di ragazzine di 20 anni mandate in giro per l'Italia, quasi senza supervisione, dopo aver fatto alcuni corsi di Scientology e basta, ma questo porterebbe via troppo tempo. Però, per quanto possa apparire assurdo, è successo.

Pressione

La statistica dei consulenti era "Ore di consulenza settimanali". Se uno faceva 42 ore (7 al giorno, per 6 giorni visto che la domenica era riposo), la settimana dopo doveva aumentare perché in Scientology non si accettano statistiche in calo o che si mantengono costanti (la stabilità è già emergenza perché prelude a una contrazione). Alle 7 ore quotidiane andavano aggiunti gli spostamenti, visto che il servizio si svolgeva presso il cliente. Di colpo, qualcuno iniziò a fare 60 e più ore settimanali. Pensateci bene: è impossibile! Significa 10/12 ore di fila di consulenza al giorno. Nessuno segnava l'ora di inizio e di fine di una seduta e presumo che le cifre fossero gonfiate. In Scientology la pressione sulla produzione è così forte che il fenomeno delle statistiche falsificate è diffusissimo. Bisognava incrementare la produzione, a tutti i costi.

Altro esempio di pressione demenziale: c'era una statistica sul reclutamento. Questa doveva espandersi. Così Wise si riempì di ragazzini reclutati in numero crescente. Fu sfiorato il tracollo perché a un certo punto c'erano 70 staff ma solo 20 erano produttivi. Purtroppo Hubbard ha scritto questa cosa sul reclutare in eccesso che io, in tutti gli anni passati dentro Scientology, non ho mai visto funzionare. Secondo lui occorre reclutare un sacco di nuovi staff (expeditors) e riempire tutti i posti vuoti dell'organigramma. Alla fine rimarranno solo quelli in gamba. Morale: tutti gli expeditors se ne andarono o furono cacciati.

Lo stesso avvenne per la consulenza. Occorreva fare un sacco di ore al giorno da un cliente per mantenere l'incremento delle ore personali del consulente (e di quelle globali).

Effetti collaterali:

1) Si andava da un cliente anche se non ne aveva bisogno.

2) Si bombardava di ordini, nozioni e programmi il cliente, tutte cose difficilmente metabolizzabili in un colpo solo.

3) Se la consulenza languiva si inventavano nuove azioni per prolungarla.

4) Si tornava spesso da un cliente, esaurendo in breve il suo credito di ore.

A questo si aggiungeva la pressione sulla statistica delle entrate della quale sono responsabili i Registrar (venditori). I Registrar premevano sui consulenti affinché terminassero più in fretta possibile la consulenza, in modo da ottenere delle re-iscrizioni. La pressione era così forte che si andava dal cliente ancora prima che finisse i servizi. A volte i Registrar sono stati svegliati alle 2 di notte dal loro superiore (appartenente alla Sea Org, quindi rigido e fanatico) e mandati a vendere solo perché le statistiche erano in calo.

I Registrar (e questo è comune a tutta Scientology) vendevano usando qualsiasi pretesto e promettendo cose impossibili da realizzare. Questo deriva dal dogma secondo cui Scientology ha un valore assoluto. Le bugie che si raccontano al cliente vengono razionalizzate dicendo "L'importante è tirarlo dentro. In fondo lo stiamo salvando come essere". Vendere conferenze su nastro per 8 milioni di lire a un tale che ha gravi problemi economici e che sta per fallire è considerata un'azione meritevole.

Ma, come hanno notato molti, non è colpa dei registrar o degli altri staff. Questi comportamenti sono universali e costituiscono il marchio di fabbrica del Sistema Scientology. Si sa: una volta che sei dentro il tritacarne diventi un hamburger.

Solo chi ha provato la terribile pressione sulle statistiche, forse, può capire esattamente di cosa si tratti. Personalmente la considero una trappola, una specie di gabbia che finisce per separarti da tutti i tuoi ideali e che ti mette in uno stato di tensione interiore difficile da esprimere e da raccontare. La statistica diventa uno scopo fine a se stesso.

WISE decolla

Nel 1988 Wise Italia era considerata un modello di espansione e prosperità. Vendeva e consegnava una grande quantità di servizi. Credo che già allora fosse sull'orlo del precipizio. Eppure nessuno immaginava il disastro che ne sarebbe seguito. Vorrei analizzare le cause del successo (parziale) di questo gruppo che impedì a molti di aprire gli occhi:

1) Hubbard è stato molto abile nel costruire Scientology. Le sue tecniche non sono casuali ma hanno una loro funzionalità. (Esempio: quando la Chiesa di Scientology, seguendo le istruzioni del suo fondatore, si è data allo spionaggio lo ha fatto con grande efficacia. Nel fare intelligence non è stata certo ciarlatana!). Credo di avere una buona conoscenza del Ron-pensiero. Ora non ne uso più neanche una virgola ma questo non significa che lo sottovaluti o lo derida. L'ADMIN TECH contiene dei principi che hanno una loro logica e possono dare dei benefici. Ovviamente non possono dare i risultati promessi.

2) Scientology è costituita da concetti così assoluti da fornire, spesso, un appiglio alle persone che navigano nell'incertezza. Questo non significa che i concetti siano giusti, significa solo che, in seguito, quelle persone escono dalla confusione e operano con più efficacia.

3) Wise sottoponeva il cliente a delle dosi massicce di Scientology date in tempi serrati. In una percentuale di casi il cliente otteneva dei benefici immediati. Questo lo portava ad acquistare altri servizi e ciò faceva espandere le statistiche. Quando arrivava il calo gli si diceva: "Hai fatto i nostri servizi e sei migliorato. Il calo è dovuto al fatto che non ne hai fatti abbastanza."

Il declino di WISE

Alla fine del 1988 arrivarono, quasi contemporaneamente, diverse richieste di refund (rimborso) da parte di clienti insoddisfatti. In Scientology sono una cosa molto grave perché chi ottiene il refund viene espulso e gli è preclusa la salvezza finale.

Di chi è fuori da Scientology con problemi disciplinari si dice che non è in Good Standing. Durante il periodo di Wise Italia srl circolava uno scritto di Hubbard il cui succo era che "Chi non è in good standing con Wise non lo è neanche con le ORG di Scientology." Questo scritto è stato usato spesso, dagli executive di Wise It., per terrorizzare gli staff e il pubblico (se ti comporti male con noi ti facciamo espellere da Scientology). In realtà, come ho spiegato sopra, eravamo una srl e non avevamo questo potere.

Comunque i refund rappresentarono un contraccolpo a livello finanziario e operativo. C'era qualcosa che non andava. Furono fatte varie azioni di etica per rimediare ma, a mio giudizio, non furono efficaci. Anzi, di lì a poco ciò che provocava cattivo servizio fu incrementato (insistere sulla produzione fine a se stessa).

Wise era in fase di declino ma continuava ad avere delle statistiche buone e a essere florida economicamente. Questo generò molti equivoci e portò molti a intrappolarsi. Dopo che le statistiche avevano appena toccato vette elevatissime subirono un calo e non si risollevarono più. Eppure la produzione era ancora buona.

Durante la prima metà del 1989 il gruppo diventò più stanco. Visti i ritmi infernali di lavoro, chi era addetto alla consegna del servizio subiva lo stress maggiore (stress condiviso anche dai registrar). Occorre dire che a Wise la vita era meno dura rispetto alle ORG. Eppure chi faceva consulenza si trovava di fronte a una pressione straordinaria. La consulenza era piena di contraddizioni e di modi di operare non definiti. Si mandavano nelle ditte persone impreparate ad affrontare le tematiche aziendali. Non si poteva applicare l'ADMIN TECH perché questa è stata pensata per le ORG e non per le aziende. Il prodotto era indefinito eppure si chiedeva di farne tantissimo! Devo dire che ci indirizzavamo alle piccole e medie imprese (quasi sempre piccole), perché non avevamo le basi per penetrare a un livello più elevato. Uno scientologo di lunga data venne messo a fare consulenza. Nel giro di poco accumulò diversi fallimenti coi clienti e fu rimosso. In quel periodo scivolò in un brutto effetto tristezza. Probabilmente sentiva il peso di un modo di operare così scarsamente professionale. L'area della consulenza era una macina che triturava le persone. Alla fine ne rimasero pochi.

Wise Italia srl stava diventando una trappola per molti. Da parte mia ero precipitato in una crisi pazzesca. Stavo male fisicamente. Ero dimagrito a vista d'occhio e distrutto psicologicamente. Nel giro di poco tempo avevo visto crollare tutti gli ideali che mi avevano spinto a entrare in Scientology. La dirigenza di Wise sembrava più interessata alle statistiche che alla qualità del prodotto. Questo modo di operare era impossibile da cambiare. Protestare non serviva a niente. In seguito realizzai che non poteva cambiare perché era fisiologico a Scientology stessa. Credo che solo chi l'ha provato possa capire cosa significhi vivere sotto la pressione delle statistiche. Si tratta di una sorta di gabbia dalla quale non puoi fuggire e che ti spinge a diventare frenetico. A livello psicologico ti procura una tensione inesplicabile tra ciò che ti viene richiesto (quasi sempre irragionevole), l'impossibilità di ottenerlo e il doverlo ottenere a tutti i costi.

Mi viene in mente una forma di tortura psicologica, inventata da Hubbard, che si chiama in gergo Pungolo e Tormento [7]: quando un sottoposto (junior) non fa il suo dovere il suo superiore (senior) gli chiede delle spiegazioni poi lo tormenta dicendogli "queste sono scuse, ma dov'è il prodotto?" oppure "ho capito, ma io mi aspetto da te un prodotto". Ovviamente, secondo Hubbard, un essere può ottenere ciò che vuole, quindi il sottoposto si sentirà in colpa e farà di tutto per uscire da quel tormento psicologico. La tensione è insopportabile: ciò che è richiesto non può essere raggiunto perché irragionevole. Questo crea un conflitto mentale terrificante. Non so se ho reso l'idea, ma la tortura è molto efficace. Io l'ho sperimentata alcune volte e sono stato malissimo.

Un altro aspetto della mia esperienza l'ho ritrovato spesso nei racconti di ex membri: tra i massimi dirigenti Wise si trovava gente a cui il potere aveva dato alla testa e che puniva, con ritorsioni meschine, chi non era d'accordo con loro. L'arbitrio non era infrequente.

Avevo firmato un contratto di 5 anni e dovevo andare fino in fondo altrimenti sarei stato allontanato da Scientology. In seguito, quando seppi che il mio contratto non era così vincolante come quello delle ORG, anzi, che era irregolare, fui preso da un attacco di rabbia. Mi sentii tradito, sfruttato e ingannato. Ma in quel periodo credevo di non potermene andare senza rischiare gravi azioni disciplinari. La prospettiva di fare altri 3 anni di Wise costituiva un incubo. A volte ripenso a quel periodo e ringrazio di esserne uscito in anticipo. Credo che, se fossi andato avanti in quelle condizioni, sarei morto oppure avrei passato anni di stoicismo e di dolore quotidiani. Una mia foto di 2 anni prima mi ritrae sorridente, pacioso e rilassato. Ne conservo una corrispondente al 1989 nel quale sembro lo zombie di me stesso.

Un epilogo annunciato

Non so come, ma Wise Internazionale si accorse dell'anomalia di Wise Italia srl e si decise a porvi rimedio (forse era risaputo fin dall'inizio). Una delle cose che mi hanno maggiormente sconcertato fu che la pressione sulle statistiche continuò anche quando si sapeva che dovevamo essere smantellati. Questo ha provocato mesi di dolore e di inganno che potevano essere evitati.

Comunque, a metà del 1989 ci giunse la grande notizia: Wise avrebbe chiuso i battenti. I nostri contratti non erano validi e potevamo andarcene senza subire alcuna sanzione disciplinare. Sarebbe nata una nuova ditta (Management Time) nella quale chi voleva poteva entrare come socio con quote proporzionate all'impegno profuso in Wise.

Management Time diventò una ditta privata che aveva il permesso dalla Chiesa di Scientology di usare l'ADMIN TECH. Era quello che Wise Italia avrebbe dovuto essere fin dall'inizio. Come ho già detto, Wise era declinata ma non aveva subito un vero e proprio crollo. Entrarci dentro era considerato un vero affare. "La Tech funziona. Costruiremo una holding. Ci espanderemo e faremo un sacco di soldi." Ragionamenti di questo genere potevano ancora avere un senso. Molti non avevano intuito che la prosperità di Wise era dovuta in larga parte al fatto di poter dare servizio agli scientologist, cioè a gente già indottrinata e facilmente avvicinabile.

Il gran finale

Management Time andò avanti per un po' col permesso di dare servizi anche agli scientologist. Poi quel permesso fu revocato di colpo e questo le diede il colpo di grazia. Priva del know how necessario ad affrontare il mondo degli affari, declinò molto rapidamente.

Così finiva un'attività florida. Da allora Wise ha continuato a operare in Italia ma senza la spinta che caratterizzò quegli anni. La fine di quell'avventura ha lasciato un sacco di clienti insoddisfatti e scientologist con un'esperienza traumatica sulla cosiddetta Traccia del Tempo.

Conclusione

L'avventura di Wise è stata breve, intensa, caratterizzata da un successo iniziale ma piena di effetti disastrosi e finita male.

Si è trattato di una situazione anomala. Wise può essere biasimata per aver applicato pratiche per le quali Scientology è vista con sospetto e a volte con raccapriccio ma, allo stesso tempo, ha anche operato violando le regole stesse della Chiesa di Scientology. L'insieme ha creato una miscela esplosiva. Ci sono stati vari esempi di ortodossia mischiata a out-tech. Per esempio si premeva sulle statistiche come vuole Hubbard ma non si verificava la qualità del servizio come Hubbard ha ossessivamente ordinato a più riprese.

La mia esperienza a Wise è stata orribile e questo non può essere messo in discussione adesso, né lo potrà mai essere in futuro. La ferita rimarrà sempre aperta. Quando sono uscito ho finito, gradualmente, per lasciare Scientology. Nulla avrebbe potuto essere più come prima. Considero Wise il fattore decisivo nel mio abbandono.

Dopo molto tempo le azioni di etica all'interno di Scientology per rimediare al "disastro Wise" erano ancora in corso. C'erano tante persone insoddisfatte o traumatizzate. Mollai tutto quando mi resi conto che l'interesse della Chiesa di Scientology non era quello di fare giustizia, ma di convincere chi era insoddisfatto che la colpa di ciò che gli era capitato era soltanto sua.

 

Consiglio inoltre la lettura dei seguenti articoli:

Le aziende associate WISE come forma di reclutamento sul posto di lavoro, Il caso della XXXXXXX srl. Di Martini, 16 marzo 2001;
La vita di Ed Hattaway distrutta da WISE e Scientology, la testimonianza giurata rilasciata nel marzo 2001 da un professionista americano che l'incontro con un'azienda di consulenza WISE ha mandato sul lastrico.

 

Note:

1. Sito ufficiale di WISE: Lo scopo dichiarato è: «divulgare la tecnologia amministrativa di L. Ron Hubbard nel mondo delle aziende. Operando come società autonoma, completamente separata e indipendente dalle chiese di Scientology, WISE sottrae a queste ultime le attività estranee a una chiesa, che ne distoglierebbero lo staff dal suo vero obiettivo, il ministero di Scientology».

2. I continenti sono arbitrariamente divisi in: Stati Uniti Est, Stati Uniti Ovest, Sudamerica, Europa, Italia, Asia & Africa (non sono sicuro e ricostruisco a memoria). I continenti si sfidano tra loro nel gioco del compleanno. Pare che negli anni '80 l'Italia abbia avuto un boom così forte da diventare un continente a se stante.

3. L'oggetto sociale della Tempo di Management srl, già WISE Italia srl, come da visura camerale risulta essere:

L'analisi, lo studio e l'applicazione di soluzioni ai vari problemi gestionali e alle metodologie commerciali e/o economiche quali possono essere amministrazione, finanza, marketing e vendite, processi produttivi e logistici, formazione e sviluppo del personale, attraverso la promozione e diffusione dell'uso e l'applicazione delle metodologie amministrative e gestionali create e sviluppate dal Sig. L. Ron Hubbard. Tali metodologie fanno parte dell'insieme di ricerche e studi effettuati dal Sig. L. Ron Hubbard e costituiscono parte della tecnologia di Dianetics e Scientology. La società potrà altresì pubblicare, diffondere e vendere libri, litografie e quadri, periodici ed ogni altro sussidio didattico nonché organizzare seminari, corsi ed altre attività promozionali, culturali ed educative [...].

Attività: la società svolge tutta l'attività tranne la vendita di libri e quadri litografi ecc.

4. Secondo quanto si legge sul volume "Che Cos'è Scientology?", ed. 1993, pag. 443, WISE, cioè World Institute of Scientology Enterprises, è «un'organizzazione religiosa composta da uomini d'affari e professionisti in campi diversi che condividono una certezza comune, ovverosia che solo attraverso l'applicazione della tecnologia amministrativa di L. Ron Hubbard è possibile raggiungere nella terza dinamica (il gruppo) quello che Scientology già offre al singolo individuo, vale a dire l'eliminazione delle confusioni, la sostituzione della felicità alla sofferenza, e in generale una sopravvivenza migliore.»

5. Le statistiche erano del tutto simili a quelle che si usano nelle organizzazioni di SCN. Si calcolavano settimanalmente ma erano seguite quotidianamente per controllarne l'andamento. L'unica differenza era che le Ore di Auditing erano sostituite dalle Ore di Consulenza. Anche l'organigramma era del tutto simile a quello delle Org, diviso in sette aree di competenza che si chiamano Divisioni.

6. Intendo dire che i "dipendenti" firmarono un contratto da staff. Il contratto poteva essere di 2,5 o 5 anni ed era simile a quello che firmano gli staff delle Org. Poi scoprimmo che quei contratti erano carta straccia. Infatti potei andarmene quasi senza obblighi.

7. Pungolo e Tormento è detto anche Sit 13 perché è tratto da una policy che contiene un elenco di situazioni e P e T è la 13. Non ricordo il titolo della policy.

 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it