In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
L'ultimo spamming

Da una nota riassuntiva di Jour0 su alt.religion.scientology, 1998. 

Di che si tratta? 

All'inizio del 1998, Scientology ha dato avvio a una campagna promozionale invitando gli scientologi a diffondere il loro entusiasmo per l'organizzazione in apposite pagine web. Scientology sperava così di ottenere fino a 110.000 siti per la fine di Maggio dello stesso anno. 

In altre parole si tratta dell'ennesimo tentativo di intasare i motori di ricerca . Scientology è veramente contrariata dall'incredibile mole di siti esistenti nei quali si critica l'organizzazione e si denunciano all'opinione pubblica le sue attività illegali. Così adesso sperava di riuscire a tenere lontana la gente da queste pagine, riempendo Internet di un bel po' di siti pro-Scientology. 

Scientology ha messo a disposizione sia un CD-ROM che un formulario in linea per consentire agli scientologi di creare questi siti. Sfortunatamente, il risultato è che queste pagine pro-Scientology sembrano prodotte in una catena di montaggio. Sono siti generati attraverso procedure automatiche: praticamente uguali, con scarsissimo apporto da parte dei singoli [vedi questa pagina critica, che li censisce regolarmente, e il sito ufficiale dell'organizzazione, per diversi esempi in italiano]. 

Questo approccio sta facendo fallire miseramente la campagna di Scientology:
 
1) fa apparire gli scientologi come le persone meno creative esistenti al mondo [i siti consistono in una foto e un nome, una breve descrizione dei "Grandi Successi" ottenuti dalla persona con Scientology, un elenco di citazioni di Hubbard e naturalmente link alle pagine ufficiali dell'organizzazione - e nient'altro, nemmeno l'e-mail personale del curatore].

2) smentisce clamorosamente l'ultimo slogan di Scientology "Pensa con la tua testa"! 
 
3) evidenzia quanto esiguo sia in realtà il numero degli affiliati a Scientology: anche con questo incentivo, sono riusciti ad aprire soltanto poche centinaia di siti pro-Scientology di questo genere sull'intero web. 
 
4) non riescono comunque a imbrogliare i motori di ricerca - siccome le pagine sono praticamente una uguale all'altra, molti di questi filtrano i doppioni.

 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it