In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
Jesse Prince su OT VIII

Parla il secondo in comando del Religious Technology Center fino al 1992. Intervista del luglio 1998, tratto da www.ezlink.com.

Traduzione a cura di Martini, maggio 2006.

 

Jesse Prince, secondo in comando di RTC al momento del rilascio di OT VIII, fu testimone dei turbamenti causati dal livello e delle successive alterazioni apportate da David Miscavige (capo di RTC). In una intervista rilasciata a Lawrence Wollersheim (direttore di FACTNet), Jesse Prince conferma la versione "pedofila" dell'OT VIII originale. Jesse sostiene che la versione pubblicata in Internet è stata probabilmente ricostruita sui ricordi di una o più persone che fecero l'OT VIII originale, e che contiene troppi errori di battitura per essere un prodotto di RTC.

Martini

From: Zed
Newsgroups: alt.religion.scientology
Subject: Jesse Tapes: Jesse Prince on OT8
Date: Wed, 04 Nov 1998 05:11:14 +1100
Message-ID: <363F4742.A33C05D@zeta.org.au>

Ho finito ora di leggere la trascrizione dei nastri di Jesse Prince. Nelle sue parole c'è veramente molto da digerire, ma volevo concentrare l'attenzione su un singolo argomento: OT 8. Ecco un estratto della trascrizione in cui Jesse spiega in dettaglio le sue affermazioni sul livello.

-----------

Jesse: Giusto. E ho anche letto, ho ascoltato i nastri del Corso di Dottorato di Filadelfia, diverse volte. E sì, continua sullo stesso tenore di quanto orribile sia la religione. E poi la cosa che mi ha scioccato è quando uscì quella cosa di OT VIII. Ora, non ci si rende conto che esistono diverse versioni di OT VIII. C'è una versione che una persona ha visto, è solo una pagina che fa qualche tipo di profezia. Quello che ha visto era ovviamente incompleto. Ma ero lì nella chiesa quando fecero questa cosa - che dico, chiesa? - Scientology - quando fecero questa ricompilazione dell'OT VIII originale, so come ti passano alla lente di ingrandimento quando arrivi sulla nave. E poi pubblicano qualcosa su OT VIII, che non ho mai visto di persona ma so che i primi che fecero OT VIII, nei primi tre mesi e mezzo, insomma, quei materiali furono ritirati e modificati, e poi emessi di nuovo perché c'erano stati grossi problemi con la gente che lo aveva fatto.

Ebbi una conversazione personale con David Miscavige a questo proposito. Non voleva dirmi specificamente di che cosa si trattasse ma mi disse che in esso c'erano informazioni veramente stupefacenti e molto crude, che avrebbero infinitamente turbato. Questo fu prima del rilascio di OT VIII. Mi disse che era alle prese con qualcosa di veramente brutto. Era incerto, era una cosa del tipo "Accidenti, non so nemmeno se ho voglia di parlarne". Poi OT VIII fu rilasciato e alcuni restarono orribilmente turbati. Intendo dire veramente e orribilmente turbati.

Lawrence: Conosci qualcuno dei primi che fece l'OT VIII originale, prima delle modifiche?

J.: Non precisamente. Ricordo un uomo sulla nave, un europeo che era un caso completamente fuori di testa e so di un sacco di gente, no, non un sacco ma vi furono diverse lamentele e poi dopo le modifiche le cose si sistemarono.

Ti dirò la mia teoria a riguardo. La primissima emissione riguardava queste rappresentazioni, che poi ho visto quando sono uscito dalla chiesa, in cui L. Ron Hubbard parla di questa cosa e del fatto che lui è Satana, di come lui faccia parte del Libro delle Rivelazioni. Poi ve ne sono altre in cui non dice più di essere Satana ma qualcosa d'altro, ma tratto comune a tutti i documenti di OT VIII è la dissacrazione di Gesù Cristo, che era un pedofilo, che amava i ragazzini, una vera diffamazione della religione. Così, anche se tralasci i punti in cui L. Ron Hubbard disse specificamente di essere Satana, c'è questo filo conduttore presente in tutti i documenti in cui è evidente che cosa pensava di essere, e che cosa pensasse di Gesù. Da una parte nega che sia mai esistito, dall'altra lo taccia di pedofilia.

......

L.: Quindi lui stesso, il capo di Scientology [Miscavige], era visibilmente turbato dal contenuto dell'originale di OT VIII?

J.: Sì, scuoteva la testa come per dire: "hey, non so davvero se devo mandar fuori questa roba".

L.: Fammi capire. Quindi c'erano due OT VIII. Il primo venne consegnato a un gruppo di persone per circa tre mesi e mezzo, e questi uscirono di testa e reagirono molto, molto male.

J.: Giusto.

L.: E poi uscì un'altra versione.

J.: Sì, senza troppa fanfara.

L.: Non annunciarono il cambiamento.

J.: Certo che no.

L.: La gente non sapeva che si era passati da un OT VIII all'altro.

J.: Esatto. Fu come una revisione. Fecero alcune correzioni e credo che venne tolta quella parte. Così diventava più appetibile.

L.: Una specie di revisione fatta in segreto e poi l'emissione di una nuova versione.

J.: Giusto, senza clamore.

L.: Nessuno sapeva, salvo forse Miscavige...

J.: E le persone che furono direttamente coinvolte sulla nave, e forse qualcuno che l'aveva fatto in precedenza. Fu come metterci una pezza. Ma fu fatto in modo... fu come dire "Accidenti. Lo sapevamo anche prima che uscisse, e adesso è andata così. Ripuliamolo".

L.: Bob Mithoff fu uno di quelli che lo scrisse...

J.: Ray Mithoff.

L.: Ray Mithoff, lo scrisse presumibilmente in base agli appunti di L. Ron Hubbard...

J.: Vi era coinvolto anche Pat Broeker.

L.: Anche lui?

J.: Sì. E David Miscavige. C'entrano loro tre, e forse anche Jeff Walker.

L.: Riesci a farti venire in mente qualcun altro, oltre a Broeker, Miscavige e Walker, che poteva conoscere i documenti originali? Sta circolando un documento - che si dice sia l'OT VIII originale - che dice che Hubbard sostiene di essere l'Anticristo, che Lucifero fu in realtà frainteso, parlo di quel preciso documento. C'è qualcuno oltre a quei tre che potrebbe confermare o meno che si tratti davvero del documento originale prima delle alterazioni, e che Scientology nega fermamente, insomma, che OT VIII abbia a che fare con questo? Beh, forse lo negano perché lo hanno cambiato.

J.: Già.

L.: C'è gente che aveva accesso a quelle carte e che ha lasciato Scientology, ma non escono allo scoperto. Hanno paura.

J.: Sì. È una cosa terribile. Quando mi hai fatto vedere quelle carte mi sono sentito male.

L.: E quella gente ha detto che questo era l'OT VIII originale.

J.: Dici quello dell'Anticristo?

L.: Sì.

J.: Beh, combacia con quanto ti ho detto io.

L.: E lo dicono anche loro, ma non escono allo scoperto, non rivelano la loro identità perché hanno paura.

J.: Io ho visto quell'uomo. Disse che non voleva più avere niente a che fare con Scientology. Era un europeo. Disse "Al diavolo Scientology", era molto turbato.

L.: Vuoi dire un uomo che si era fatto tutta la strada fino a OT VIII e aveva visto il documento, e aveva deciso che...

J.: completamente fuori di testa....

L.: ... fuori di testa, e decise di lasciare Scientology. In effetti quel documento potrebbe giustificare una reazione del genere.

J.: ebbe un impatto davvero forte.

L.: Prova a pensare a qualcuno che potrebbe verificare quel documento, che potrebbe avere visto il documento originale di OT VIII prima che venisse modificato. Molti hanno teorizzato un cambiamento su OT VIII. Tu sei il primo che lo ha verificato, che dice che c'erano due OT VIII.

J.: Non è che l'ho verificato. Ti ho solo detto quel che ho visto. Stavo vivendo la storia mentre avveniva.

L.: Ok.

J.: Ma siccome non avevo ancora finito OT VII non potevo essere messo al corrente. Naturalmente non avrebbe potuto nemmeno Miscavige, anche lui non aveva ancora completato OT VII. Ma lui è l'autorità delle pubblicazioni di Scientology, è il più alto in grado di tutta la chiesa. Comunque ne parlammo, ne discutemmo. Gli dissi "voglio vederlo" e lui rispose "No, non puoi. E io devo vederlo solo perché sono la issue authority. Ma vorrei non doverlo vedere". Iniziammo la conversazione proprio così, tipo "Accidenti. Questa roba farà esplodere la testa della gente". Qualcosa del tipo "mi ha fatto uscire di testa". Non era una cosa bella o tranquilla, piuttosto un dire "hey, non abbiamo mai avuto roba del genere, prima".

L.: Quindi Miscavige ebbe una reazione forte.

J.: Sì, molto forte. La sensazione che ebbi è che non voleva avere niente a che fare con OT VIII, del tipo "È un errore" o "Questo va oltre qualsiasi cosa che anche io avrei mai potuto pensare, e adesso devo consegnarlo al pubblico". Questa fu la sensazione che ebbi all'epoca.

L.: Disse qualcosa sulla natura della cosa?

J.: Disse solo "non so cosa succederà quando lo mandiamo fuori". Era esitante. Non voleva farlo.

........

L.: Quando hai visto il documento OT VIII che circola fuori Scientology e si dice sia l'OT VIII versione originale, quello che si pensa sia stato probabilmente modificato, secondo te si trattava di un vero documento Scientology?

J.: No, c'erano troppi errori di battitura e problemi di grammatica e cose del genere. Sembrava più un qualcosa scritto in base ai ricordi.

L.: Quindi non aveva l'aspetto di un originale.

J.: In un certo senso lo aveva, ma si capisce che non è un originale perché raramente... voglio dire, controllano e correggono e cose del genere.

L.: C'erano troppi errori.

L.: Assolutamente troppi, circa 56.

L.: OK.

J.: ma le informazioni... non invalidiamole. Credo che quel documento sia stato messo assieme da più persone, a meno che qualcuno non sia riuscito a prendere appunti di nascosto ma conosco la sicurezza della nave, so quanto sia difficile, o quanto lo fosse almeno, fare uscire qualsiasi cosa da lì. Ti controllavano la valigetta, tutto, quindi non c'era modo di portarsi una macchina fotografica o di rubare qualcosa. Quindi presumo che quelle informazioni si basino sui ricordi.

L.: Ricordi.

J.: Sì, ma non invalidiamoli.

L.: Perciò, in altre parole quel documento potrebbe essere stato ricostruito da una o più persone da appunti, e dai ricordi di ciò che avevano letto.

J.: Esattamente. È esattamente ciò che sembra sia avvenuto.

L.: Ok. Hai visto abbastanza documenti coperti dai copyright di Scientology per sapere se si tratta di un originale Scientology oppure no, giusto?

J.: Sì, in generale è così. Non lo affermerei in assoluto, ma in generale sì.

-----------

Capito? Aggiungo che la data sulla trascrizione è 27 agosto 1998 - poco prima che Jesse postasse in Rete commenti su OT 8. Sfortunatamente, sembra davvero impossibile ottenere conferme indipendenti sulle affermazioni di Prince su OT 8.

Zed


Nonostante oggi sia stato cancellato dalla storia del movimento come molti altri prima di lui, fino al 1992 Jesse Prince era stato il braccio destro di David Miscavige al Religious Technology Center. Nell'agosto del 1998, quando decise di rendere pubbliche le sue esperienze in Scientology, Allarme Scientology esisteva già da qualche mese. Fui tra i destinatari delle trascrizioni delle molte ore di colloquio che Prince ebbe con Lawrence Wollersheim, centinaia e centinaia di pagine che costituiscono una lettura decisamente interessante. Chi ne volesse una copia - sono in inglese colloquiale, quindi di non facile comprensione - me ne faccia richiesta diretta.

In seguito Prince divenne uno dei più formidabili accusatori di Scientology, oltre che animatore del defunto "Lisa McPherson Trust". E come tutti gli animatori della Fondazione, tra cui Stacy Young/Brooks, Bob Minton, Mark Bunker e Tory Bezazian/Christman, venne fatto oggetto di odiose molestie. Cercare in Rete per ulteriori dettagli.

Personalmente non so quanto credito dare a queste sue dichiarazioni, sospendo il giudizio. E francamente poco mi importano i contenuti di OT VIII o le eventuali alterazioni dell'attuale dirigenza. Penso che i problemi e le controversie che circondano la Chiesa di Scientology e la filosofia di Scientology siano riscontrabili a livello molto più basso e alla portata di tutti, non di soli, pochi eletti. Ma per dovere di cronaca vi sottopongo anche questo... con una riflessione a margine: in Scientology la discussione dei livelli OT, come di qualsiasi altro aspetto della tech, è vietata. Ma il divieto riguarda in particolare i livelli, ritenuti confidenziali. Va da sé che essi potrebbero cambiare più volte senza che nessuno esterno al management se ne renda conto...

Martini

 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it