In ottemperanza al provvedimento 08/05/2014 Garante per la protezione dei dati personali, si avvisa il lettore che questo sito potrebbe utilizzare cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche anonime. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso dei cookie.
Nuova fase: espansione nel mondo degli affari
 
Breve rassegna stampa. Germania, Settembre 1999.
 
Traduzione a cura di Martini. Ringraziamo Joe Cisar per aver pubblicato gli articoli.
 
 
 
 
 
 
Ammonimento sulle nuove attività di Scientology
 
Manheimer Morgen, 14 Settembre 1999. Articolo di Thomas Schwara.
 
 
Stoccarda. Il funzionario statale per la Tutela della Costituzione del Baden-Wuerttemberg ammonisce sulla rinuncia alla sorveglianza delle attività dell'Organizzazione di Scientology (SO). "La Tutela della Costituzione conserva il suo compito che consiste nel portare alla luce le macchinazioni della SO", ha affermato il presidente dell'ufficio statale, Helmut Rannacher, annunciando la pubblicazione di un nuovo documento su obiettivi e background dell'organizzazione, che è stata classificata come ostile alla democrazia.
 
Sembra che Scientology stia proseguendo nei suoi sforzi per convertire l'ordine sociale in un sistema totalitario, ha aggiunto Rannacher. Nel farlo, sta portando avanti la sua strategia a lungo termine infiltrando importanti settori sociali.
 
Il Baden-Wuerttemberg è luogo di pesante attività di Scientology. Nel paese, su un totale di circa cinque-seimila membri, si ritiene che 1.200 vivano nell'area sud-occidentale [della Germania]. Come reso noto dallo studio, ad essi vengono richieste "le cose più intime" relative alla loro vita, durante le cosiddette "sedute di auditing", le quali ricordano interrogatori. Nel farlo, i membri si espongono al ricatto. Al termine dell'analisi, Scientology viene definita una "prigione per il pensiero e per l'azione".
 
Secondo gli accertamenti dell'ufficio per la Tutela della Costituzione, nello Stato un totale di oltre sessanta imprese sono dirette da scientologisti, o gestite secondo i loro principi. Tra esse vi sono aziende di consulenza, immobiliari, edili ed agenzie pubblicitarie. Come ha spiegato Rannacher, sta lavorando in una zona piuttosto oscura che necessita spiegazioni. Secondo lo studio, le organizzazioni di copertura di Scientology comprendono la "Commissione per le violazioni della Psichiatria contro i Diritti Umani" (KVPM), il presunto metodo di disintossicazione dalle droghe "Narconon" e il dopo-scuola "Applied Scholastics".
 
L'ufficio statale, con la pubblicazione di questo documento, desidera rivolgere uno sguardo approfondito al sistema Scientology. Sul rapporto si legge: "enorme sopravvalutazione di sé e disprezzo per gli altri sono caratteristiche del mondo totalitario di Scientology". Come prova, gli agenti dell'ufficio per la Tutela della Costituzione snocciolano citazioni da scritti di Scientology in cui "un obiettivo per cui vale la pena battersi" per una futura società viene descritto come il concedere i diritti civili solamente agli scientologisti.
 
Secondo lo studio, Scientology cerca sistematicamente di incriminare e screditare critici ed ex-membri. In Germania l'"arsenale delle armi" del suo servizio segreto OSA spazia dalla diffusione di lettere scandalistiche che contengono materiale raccolto attraverso spionaggio, all'intimidazione ottenuta minacciando cause legali.
 
L'opuscolo può essere ordinato all'ufficio statale per la Tutela della Costituzione di Stoccarda.
 
 
 
La Baviera vuole continuare la sorveglianza su Scientology
 
Associated Press, 31 Agosto 1999.
 
 
Monaco/Amburgo - L'amministrazione statale bavarese ritiene necessario, per la Tutela della Costituzione, proseguire la sorveglianza su Scientology. Il Segretario Statale dell'Interno, Hermann Regensburger (CSU), ha respinto le considerazioni dell'ufficio per la Tutela della Costituzione del Nordrhein-Westfalen (NRW) di sospendere la sorveglianza da parte dell'agenzia di intelligence. Anche se il numero degli scientologisti attivi è inferiore a 5.000, non "è una ragione per dare il cessato allarme", ha affermato Regensburger. Ha aggiunto che Scientology ha a sua disposizione "una rete strategica intatta e ben edificata, nata da un'organizzazione aggressiva". Oltre a questo, il suggerimento del Direttore dell'Ufficio per la Tutela della Costituzione del NRW, Fritz Achim Baumann, si diceva contrario al rapporto del "Gruppo di Lavoro dello Stato Federale su Scientology" dell'Ottobre 1998, così come al rapporto dell'ufficio per Tutela della Costituzione del NRW. Baumann, in un'intervista sull'ultimo numero della rivista di Aburgo Stern, ha affermato che il pericolo Scientology è stato sovrastimato. Ha spiegato che nei due anni di sorveglianza dell'organizzazione sono stati effettivamente rinvenuti indicatori di sforzi contro l'ordine fondamentale democratico; queste attività tuttavia "non sono state trasformate in realtà, stando ai nostri rilievi". In contrasto con il Ministro dell'Interno bavarese Guenther Beckstein (CSU), l'agente della Tutela della Costituzione del NRW non ha prove che Scientology abbia infiltrato in misura ragguardevole l'economia tedesca. "La potenza commerciale degli scientologisti", ha detto, "è stata fortemente sovrastimata". Pare che i pericoli associati all'organizzazione siano rivolti meno allo Stato e più all'individuo. Pertanto, ha proseguito, Scientology necessità più di assistenti per le persone coinvolte nella sètta che non di agenti segreti.
 
 
 
Scientology in punta di piedi
 
Freie Presse. Reichenbach/Zwickau, Germania. 24 Settembre 1999.
 
 
La setta cambia strategia, e a quanto sembra infiltra il mondo degli affari - le operazioni sul mercato immobiliare del Vogtland.
 
 
Chiunque pensi che Scientology sia in ritirata e stia perdendo importanza evidentemente si sbaglia. Secondo informazioni riportate alla Freie Press, la setta ha solamente modificato la sua strategia e, in seguito alle pubblicazioni critiche che hanno aperto gli occhi a molti, sta tentando di reclutare persone in maniera meno goffa.
 
Anziché diminuire, il suo campo operativo si è ampliato nel mondo degli affari. Molte imprese del settore delle costruzioni e di quello immobiliare sono collegate a Scientology. A Zwickau, l'influente scientologista Kurt Fliegerbauer sta acquistando, tramite la sua impresa Schloss Osterstain, una considerevole quantità di immobili.
 
 
Punto di partenza: Zwickau.
 
Si è saputo dei primi affari a Plauen circa due anni fa, quando Fliegerbauer comperò un palazzo per uffici a Rohbau, lo restaurò e lo inserì nel mercato. Persone a conoscenza della situazione hanno concluso che Scientology sta acquistando immobili in altre zone del Vogtland, e anche a Netzschkau. Da un paese del Vogtland settentrionale è giunta notizia che un giovane, la cui ricchezza è inspiegabile, sta comperando un considerevole numero di edifici e immobili. Ha anche avvicinato delle imprese.
 
Secondo le informazioni raccolte da una donna d'affari, la cosiddetta organizzazione WISE sta esercitando una influenza crescente. Si sostiene impieghi stratagemmi pratici per condurre velatamente l'impresa alla dipendenza, e poi approfittarne.
 
Per allertare l'opinione pubblica sulle attività della setta, il Contact e Info Bureau Zwickau (KIB), che appartiene alla Chiesa ed è finanziato pubblicamente, sta organizzando delle conferenze di presentazione. Il direttore e teologo del KIB, Joerg Bank, è consapevole dei crescenti sforzi in atto nel Vogtland settentrionale. "Persone in affari nella regione ci hanno messo in guardia", ha dichiarato.
 
 
I racconti degli ex-membri.
 
Il 5 Ottobre prossimo, alle 19:30, il KIB parlerà su obiettivi, pratiche e pericoli del gruppo presso la Reichenbach Old Meeting Hall. L'ex membro di Scientology Sylvia Goerg racconterà il periodo che ha trascorso nella setta. Venerdì prossimo alle 19:30 presso lo Swickau "Neuen Welt", si terrà una presentazione condotta da Ursula Caberta, esperta di Scientology.
 
 
 
INDICE
 
 
 

Copyright © Allarme Scientology. L'utilizzo anche parziale dei materiali di questo sito - testi, traduzioni, grafica, immagini, digitalizzazione e impaginazione - con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto, non consentita senza il preventivo consenso scritto del gestore del sito. Per richieste e chiarimenti contattare: allarmescientology@email.it